Come proteggere i miei reni e contro cosa?

I nostri reni hanno una funzione essenziale. quando uriniamo  elimiamo sostanze tossiche o inutili, i nostri reni giocano in particolare un ruolo di purificatore e di filtro per tutto il nostro organismo. La peculiarità della malattia renale è che si deposita in silenzio per anni.

E quando compaiono i primi sintomi, spesso è già il segnale di danni irreversibili. Una ragione in più per adottare  buoni riflessi per proteggere i suoi reni e sottoporsi ad alcuni test di screening  per le malattie renali.

Prevenire l’insufficienza renale attraverso screening

Controllo regolare della pressione arteriosa, ad esempio la pressione arteriosa alta può rivelare la presenza di una malattia renale.

Un test delle urine  per la presenza di proteine nelle urine (proteinuria), sangue (ematuria) o zucchero (glicosuria), indicando disfunzione renale.

Quando si sospetta una malattia renale, la diagnosi è confermata da un campione di sangue che misura la quantità delle sostanze eliminate dai reni: creatinina, urea… Un’accumulazione nel sangue di queste sostanze indica un malfunzionamento dei reni.

Identificazione delle persone a rischio Come indicato sopra, la malattia renale si deposita lentamente e si evolve in silenzio.

Che sono i più a rischio di insufficienza renale?

person anziane di età  superiore a 60 anni (reni anche età!).

ipertesi (ipertensione, il diabete crea dei danni ai piccoli vasi nei reni, danneggiando a lungo termine la capacità di filtrazione dei reni).

Diabetici (eccesso di zucchero nel sangue anche più fortemente sollecita i reni e “affaticamento”).

Soggetti con una storia familiare di malattia renale.

Persone che hanno un’infezioni renali.

Soggetti con malattia autoimmune o infiammatoria.

Persone affette da infezione virale cronica, come l’epatite o l’HIV.

Tutte queste persone dovrebbero sottoporsi a regolari test di screening, con almeno una misura della loro pressione arteriosa e un test delle urine  ogni  ogni anno.

Detto questo, tutti noi possiamo chiedere al nostro medico se un test è appropriato nel nostro caso per verificare il corretto funzionamento dei nostri reni.

 

noglu.it tutti diritti riservati

 

Riteniamo che il diabete e l’ipertensione siano le cause primarie dell’insufficienza renale e della dialisi. Quindi, prevenendo il diabete e l’ipertensione, ci prendiamo cura dei nostri reni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *