Qual è la differenza tra intolleranza al glutine  e ipersensibilità al glutine ?

Qual è la differenza tra intolleranza al glutine  e ipersensibilità al glutine ?

Dolori addominali, gonfiore, diarrea o costipazione associata a affaticamento, eczema, emicrania… molte persone soffrono di sintomi simili alla celiachia, ma dei test di anticorpi  anti-transglutaminasi rimangono negativi. Tuttavia, queste persone stano meglio quando tolgono il glutine dalla loro dieta.

Detto ciò, per gli specialisti, il ruolo nocivo del glutine in questo caso rimane da dimostrare. “l’ipersensibilità al glutine esiste,” dice il Prof. Guillaume Cadiot, hepato-gastroenterologo a CHU de Reims. È stato dimostrato da uno studio double-blind in cui i pazienti hanno mangiato piatti con alimenti a base di glutine, con un altro gruppo che prendeva le capsule contenante del glutine e l’altro con il placebo. Ma la popolazione davvero ipersensibile al glutine era  una percentuale molto piccola dello speriemnto, che non ha niente  a che fare con il numero di persone che si lamentano  di essere allergici al glutine.

Ci sono più probabilità di essere di fronte a persone che soffrono di Colopatia funzionale e che sono sensibili alla FODMAP:  sono carboidrati specifici (zuccheri). Poco digeribili per l’essere umano, arrivano quasi intatti in un posto nell’intestino dove servono di cibo ai batteri locali questo acronimo inglese riunisce gli zuccheri fermentabili dalla flora intestinale. Si trovano in Alimenti che possono contenere glutine ma anche in molti altri alimenti e sono presenti nei prodotti industriali trasformati. Per questo motivo la rimozione di alimenti contenenti FODMAP  migliora la situazione delle persone interessate.

Un’altra parte della popolazione, molto più rara, è allergica al frumento. Questo significa che l’ingestione di frumento innescherà orticaria, attacco d’asma… È uno dei pochi alimenti che possono anche innescare un’allergia quando si è sotto sforzo. Questo è il caso tipico dello sportivo che mangia un piatto di pasta prima di intraprendere una maratona e che avrà una reazione allergica. Senza questa attività fisica, non sarebbe successo nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *